domenica 4 novembre 2012

Lucca - Cronaca di una giornata



Ebbene sì! Anche se me lo ero ripromesso alla fine ci sono ricascato, e invece di risparmiare dindini sono andato a sperperare parte dei miei sudati guadagni in quella bolgia infernale che è Lucca Comics & Games *sob*
Per lo meno ho limitato i danni: ci sono andato solo in giornata. Anche se non vi importa ve la descriverò con dovizia di dettagli.
h 6.00 – Sveglia, seguita da colazione e preparativi
h 7.45 – Passa a prendermi la miticOnger . Col cuore colmo di gioia partiamo per Lucca; sta piovendo, ma il tempo di arrivare verso i colli piacentini e il sole comincia a farsi spazio tra le nuvole. Tra una chiaccherata e l’altra, dopo una sosta in Autogrill, arriviamo.
h 10.12 – Entriamo in città, ma a causa del traffico, giriamo mezz’ora prima di trovare un luogo adatto a posteggiare la macchina.
h 10.46 – Miracolo dei miracoli! Troviamo un parcheggio a 10 minuti da Piazza Napoleone! Dopo aver gioito di questa inaspettata fortuna, ci incamminiamo verso le mura dove un’amica di Chiara, Chiara n°2 (anch’essa fumettista) ci aspetta per la colazione e per consegnarci i biglietti, evitandoci così la fila al botteghino *santa ragazza, sigh!*
h 11.27/14.48 – Dopo essermi congedato da Chiara n°2 comincio il giro. Prima tappa allo stand degli editori in Piazza Napoleone, dove vado a trovare i ragazzacci del Centro Fumetto Andrea Pazienza. Li saluto, e vado a cercare qualche buon prodotto da comprare. Ne trovo subito due ad uno stand per giochi di magia! E subito mi partono un bel po’ di euri. In seguito, mi ritrovo con ChiarOnger e ci avviamo alla SelfArea, poi passiamo in rassegna tutti i capannoni in zona, prendo anche un paio di fumetti dalla Absoluteblack ("Vedic Riot") e dalla BMZ Gamemasters ("Cosplay Killer").
Si fa l’ora di pranzo, mangio allo stand del CfaPaz, dove la brava Francy Follyns, ha preparato un gustoso cous-cous di verdure. Ci scappa anche una foto ai cosplayers di Crimson Mentone e Cat Man (dalla serie “Due Fantagenitori”)
Un po’ prima delle 15 lasciamo in massa lo stand e ci dirigiamo in Camera di Commercio, dove Michele Nazarri terrà un incontro.
h 15 – Come appena detto, ha luogo l’incontro\intervista a Nazarri, autore della miniserie “Demon’s Blood”. È tutto divertente, c’è un bel botta e risposta tra Michele e la moderatrice, ogni tanto anche la Francy interviene.
h 16.10 – Ritorniamo verso lo stand CfaPaz, approfitto di una pausa sigaretta per fare una delle mie “foto gemellari”  a Francy e al suo ragazzo Ludo; poi rientriamo e spendo gli ultimi soldi in dvd di anime T_T
h 17.53 – Dopo chiacchere e giri a vuoto tra gli stands, viene l’ora di ripartire. Con ChiarOnger salutiamo la compagnia e ritorniamo alla macchina.
h 18.30 – Riusciamo a districarci dal traffico e lasciamo Lucca, stanchi morti. Anche nel ritorno però si parla fitto per due ore abbondanti.
h 20.45 – Rientro a casa e ceno.
h 22.00 (!) – Vado a letto, sono troppo stanco e mi addormento appena mi avvolgo nelle lenzuola. Sogno qualcosa, ma non ricordo bene, forse centrava una cascina.. boh!
Conclusione: ho speso soldi ed energie, l’unico rimpianto è di essere rimasto lì troppo poco e aver fatto poche foto, l’anno prossimo vedrò di starci di più.
 Alla prossima! Saludos!

2 commenti:

  1. eh, quando hai letto Vedic fai sapere se ti è garbato ;-)

    Cristiano Brignola

    RispondiElimina